GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE

Periodo di collocamento: 4 gennaio 2021 – 9 febbraio 2021

Il mondo in cui viviamo si caratterizza per continui e sempre più rapidi mutamenti e ciò ha un profondo impatto sulla nostra società, dal punto di vista sia economico sia culturale. Assistiamo a veri e propri fenomeni che influenzano e trasformano oltre al nostro presente anche il futuro: per cogliere le opportunità di crescita è importante poter individuare le tendenze che guideranno lo sviluppo futuro (Megatrend), le forze in grado di determinare cambiamenti strutturali nell'economia globale, di guidare l'innovazione, di ridefinire le priorità delle società e i modelli di business.

Pramerica TR Megatrend è una soluzione per investire sulle aziende e sui trend che ridisegneranno il futuro e si concentrerà, per la componente azionaria, su: le aziende a larga capitalizzazione dell’Area Euro focalizzate su nuove tecnologie “dirompenti”, pagamenti digitali, energia pulita; i Mercati emergenti che, grazie ai grandi cambiamenti strutturali e sociodemografici in atto, avranno un peso sempre crescente nell’economia globale; le piccole e medie imprese italiane innovative con potenzialità di crescita interessanti in alcuni settori alla base dello sviluppo futuro.

APPROCCIO  

Pramerica TR Megatrend è un fondo flessibile, che punta a conseguire una crescita del capitale nel lungo termine e che, per l’assenza di un benchmark e l’adozione di un approccio total return, consente di essere più reattivi rispetto ai cambiamenti di mercato. Adotta uno stile di gestione dinamico e un approccio total return, che consente al gestore un’ampia discrezionalità nelle scelte di investimento (nell’ambito di quanto definito dal Regolamento di gestione del fondo) e di creare un portafoglio che miri a trarre vantaggio dalle fasi di rialzo dei mercati e limitare gli effetti di quelle di ribasso.
Pramerica TR Megatrend è una soluzione di investimento che mira a conseguire una crescita sul lungo termine attraverso un portafoglio flessibile. Il fondo potrà investire, senza restrizioni per area geografica o settore industriale, fino al 100% del proprio patrimonio in strumenti obbligazionari, fino al 50% in strumenti finanziari di tipo azionario, fino al 30% in titoli di debito a tasso fisso e variabile con rating “sub-investment grade”. I criteri di selezione degli strumenti finanziari partono dalla definizione dello scenario macro, che prende in considerazione fattori quali la crescita reale, l’andamento dell’inflazione, il premio al rischio e le scelte delle Banche Centrali. Successivamente viene individuato il cosiddetto “fair value” delle asset class attraverso una metodologia quantitativa e qualitativa. Si passa così alla definizione delle scelte di asset allocation e alla costruzione del portafoglio, tenendo sempre in considerazione la valutazione del rischio.

Nell’ambito delle scelte di portafoglio, il gestore considererà, in aggiunta ai criteri di investimento tradizionali, anche i criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) degli emittenti selezionati. La valutazione ESG consiste in un’analisi fondamentale dei dati relativi alle società e riguardanti il loro profilo in termini di business, comportamento e responsabilità sociale. I dati sono forniti da database esterni, ricerche di broker e altre informazioni pubblicamente disponibili e sono raccolti al fine di valutare il profilo delle società in termini di sostenibilità a tutto tondo.
Parte del portafoglio potrà essere investito in obbligazioni ad alto rendimento (high yield) e sui Mercati Emergenti, asset class con potenzialità di rendimento interessanti a fronte di un incremento del livello di rischio. Il fondo adotta una politica di investimento fondata su una durata predefinita di 9 anni (“Orizzonte Temporale di Investimento”) a decorrere dal al termine dell’Orizzonte Temporale di Investimento il portatermine del Periodo di Sottoscrizione. Successivamente foglio del fondo sarà costituito in via esclusiva da strumenti finanziari di natura monetaria, e/o obbligazionaria, inclusi OICR (anche “collegati”), depositi bancari e liquidità. La duration del portafoglio non sarà superiore a 1 anno.


FLUSSO CEDOLARE
Pramerica TR Megatrend prevede la distribuzione di una prima cedola predeterminata, pari all’1% del valore iniziale della quota1.
A partire dal mese di gennaio 2023 potrà essere distribuito un dividendo il cui valore sarà pari alla variazione percentuale (se positiva) tra il valore iniziale della quota e il valore della quota nell’ultimo giorno di valorizzazione del periodo di riferimento, con un minimo dell’1% (minimo al di sotto del quale non sarà distribuito alcun provento) e un massimo del 3%. 


PRAMERICA TR MEGATREND: PER INVESTIRE NELLE AZIENDE DEL FUTURO  

  • Large Cap area euro. In un contesto di mercato caratterizzato da bassa crescita, la componente Equity Large Cap con focus sul mercato area euro è in grado di attrarre flussi crescenti da investitori con orizzonte di lungo termine alla ricerca di rendimento. Questa esigenza è soddisfabile attraverso l’individuazione di società esposte positivamente a megatrend (ad es. cambiamento climatico, pagamenti automatizzati, lusso, nuove tecnologie “dirompenti”), e che, di conseguenza, potrebbero garantire ritorni visibili, sostenibili e crescenti.
  • Megatrend dei Mercati Emergenti. Gli Emergenti sono interessati da una crescita significativa della popolazione, e soprattutto della classe media che traina i consumi, da forza lavoro più giovane, politiche fiscali e monetarie a favore della domanda interna e rappresenteranno le forze economiche in grado di trainare la crescita globale.
  • Mid&Small Cap Italiane a vocazione internazionale. L’universo delle piccole e medie imprese italiane include molte società di qualità e gioielli del «Made in Italy», che sono dei leader mondiali nei loro settori di riferimento e che spesso trattano a valutazioni particolarmente attraenti in quanto fuori dai "radar" degli investitori professionali.

A CHI E' ADATTO  

Adatto all’investitore che punti a cogliere le opportunità di rendimento che possono offrire aziende che sapranno interpretare al meglio occasioni di crescita e trend futuri e desidera avere un prodotto flessibile gestito in modo efficiente, che si integri con le altre strategie tradizionali all’interno del proprio portafoglio, con un profilo di rischio/rendimento pari a 4, in una scala da 1 a 7 e un orizzonte temporale di almeno 5 anni (politica d’investimento con durata predefinita di 9 anni).
Versamento minimo iniziale: 1000€


 

 


1. La cedola predeterminata potrà anche essere superiore al risultato di gestione a partire dalla data di lancio: in tal caso la distribuzione si configura come un rimborso parziale del capitale investito.